Bando Diritti a Scuola-2017 Tipologia D

AVVISO DI SELEZIONE AD EVIDENZA PUBBLICA   IL DIRIGENTE SCOLASTICO, VISTI   il P.O. Puglia FESR-FSE 2014-2020, approvato con […]

AVVISO DI SELEZIONE AD EVIDENZA PUBBLICA

  IL DIRIGENTE SCOLASTICO,

VISTI

 

  • il P.O. Puglia FESR-FSE 2014-2020, approvato con Decisione della Commissione Europea C (2015) 5854 del 13/08/2015;
  • il Decreto Interministeriale n.44 del 01/02/2001: “Regolamento concernente le Istruzioni generali sulla gestione amministrativo-contabile delle Istituzioni Scolastiche“;
  • il D.P.R. n.275 del 08/03/1999: “Regolamento recante norme in materia di autonomia delle istituzioni scolastiche“;
  • la Circolare MIUR n.1636 del 11/03/2009: “PON Competenze per lo Sviluppo 2007/2013. Precisazioni sui costi orario e sulle ritenute fiscali e contributive”;
  • il D.lgs. n.297 del 16/04/1994: “Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione
  • la Determinazione del Dirigente Formazione Professionale n.6 del 15/01/2009, pubblicata sul BURP n.13 del 22/01/2009 in tema di informazione e pubblicità;
  • la L. n.107 del 13/07/2015: “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti” (“La buona scuola”);
  • l’Accordo siglato in data 11/01/2018 tra Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e Regione Puglia per “La realizzazione di interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di apprendimento della popolazione scolastica pugliese, da realizzarsi attraverso azioni di recupero e/o di rafforzamento delle conoscenze e delle competenze per l’anno scolastico 2017-2018”;
  • il Protocollo d’Intesa tra Regione Puglia e Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia – USR siglato il 19/03/2018;
  • la D.G.R. n.2252 del 21/12/2017, pubblicata sul BURP n.8 del 16/01/2018 e 9 del 18/01/2018, di approvazione dell’Avviso pubblico n.7/2017 – Diritti a Scuola – Interventi per qualificare il sistema scolastico e prevenire la dispersione, favorendo il successo scolastico, con priorità per gli studenti svantaggiati” a valere sulO. Puglia FESR-FSE 2014–2020 – Fondo Sociale Europeo;
  • la Circolare MLSPS n.2 del 02/02/2009: “Tipologia dei soggetti promotori, ammissibilità delle spese e massimali di costo per le attività rendicontate a costi reali cofinanziate dal Fondo sociale europeo 2007-2013 nell’ambito dei Programmi operativi nazionali (P.O.N.)”, (G.U. n.117 del 22/05/2009);
  • la Circolare MIUR 24 del 01/03/2006: “Linee guida per l’accoglienza e l’integrazione degli alunni stranieri”;

CONSIDERATO

che l’Avviso n.7/2017 – “Diritti a Scuola” prevede, per lo svolgimento delle attività relative alle sezioni di tipologia D, il ricorso alla figura professionale dell’“Esperto Formatore”,

EMANA il seguente

 Bando ad Evidenza Pubblica

per la Selezione, per Titoli comparativi, della figura professionale di Esperto in nuovi linguaggi di comunicazione e nuove metodologie didattico – relazionali e/o amministrative” nell’ambito del progetto DIRITTI A SCUOLA  –  SEZIONE  D

L’Avviso n.7/2017 – “Diritti a Scuola” prevede la facoltà per gli Istituti scolastici di attivare un laboratorio di informazione/formazione (definiti sezione di tipo D) rivolti in maniera specifica a tutto il personale dell’istituzione scolastica sui nuovi linguaggi di comunicazione e sulle nuove metodologie didattico-relazionali e/o amministrative, riguardanti la tematica di seguito specificata:

 FORMAZIONE IN LINGUA INGLESE PER L’INNOVAZIONE DIDATTICA

Leggi il documento completo e scarica gli allegati

Autocertificazione-requisiti
Titolo: Autocertificazione-requisiti (0 click)
Etichetta:
Filename: autocertificazione-requisiti-3.doc
Dimensione: 28 KB
Bando Esperto in nuovi linguaggi
Titolo: Bando Esperto in nuovi linguaggi (0 click)
Etichetta:
Filename: bando-esperto-in-nuovi-linguaggi.pdf
Dimensione: 1 MB
domanda-di-partecipazione-tipo-D
Titolo: domanda-di-partecipazione-tipo-D (0 click)
Etichetta:
Filename: domanda-di-partecipazione-tipo-d.doc
Dimensione: 146 KB