Progetto ERASMUS+

Progetto Biennale di Alternanza Scuola Lavoro e Formazione del personale docente nella città di Valencia, in aziende  coerenti […]

Progetto Biennale di Alternanza Scuola Lavoro e Formazione del personale docente nella città di Valencia, in aziende  coerenti con l’indirizzo di studi.

ATTIVITA’ PREVISTE

  • 1° Periodo di mobilità: n. 31 giorni + 2 di viaggio, dal 08/04/2018 al 10/05/2018
    Rivolto a n. 10 studenti delle classi terze a. s. 2017/2018 (di cui n. 1 non vedente);
  • Periodo di formazione docenti: n. 8 giorni + 2 di viaggio, dal 08/04/2018 al 17/04/2018
    Rivolto a n. 4 docenti dell’istituto;
  • 2° Periodo di mobilità: n. 31 giorni + 2 di viaggio, dal 16/09/2018 al 18/10/2018
    Rivolto a n. 10 studenti delle classi quarte a. s. 2018/2019 (di cui n. 1 non vedente);

In ogni periodo di mobilità gli studenti saranno supportati da 6 docenti accompagnatori (4 per le necessità del gruppo e 2 per le necessità dell’allievo non vedente) che si alterneranno al 16° giorno di   permanenza all’estero.

COMPOSIZIONE DEL GRUPPO STUDENTI PER INDIRIZZO DI STUDI A.S. 2017/18

Nella composizione del gruppo studenti si cercherà di coinvolgere gli allievi di tutti gli indirizzi e le sedi dell’istituto, individuando n. 5 studenti del Settore Servizi e n. 5 Studenti del Polo Liceale e  nello specifico:

SETTORE SERVIZI POLO LICEALE
–          N. 3 studenti IPSC Orta Nova
–          N. 1 studente IPSC Deliceto
–          N. 1 Studente IPSS Stornara
–          N. 5 studenti (di cui n. 1 non vedente)

Per l’a.s. 2017/2018 saranno selezionati gli alunni più meritevoli delle classi terze dell’Istituto (n. 10 studenti, di cui n. 1 non vedente)  che saranno coinvolti nel primo periodo di mobilità della durata di n. 31 giorni + 2 di viaggio, dal 08/04/2018 al 10/05/2018.

Gli alunni interessati possono presentare domanda di candidatura redatta sul modello allegato entro e non oltre le ore 12.30 di sabato 25 novembre 2017.

 

Domanda di partecipazione Alunni
Titolo: Domanda di partecipazione Alunni (0 click)
Etichetta:
Filename: domanda-di-partecipazione-alunni-2.doc
Dimensione: 419 KB

CRITERI SELEZIONE ALUNNI

I criteri di selezione, determinati in ordine di priorità, sono:

  1. Disponibilità formale, dichiarata dai genitori dell’alunno ad autorizzare il proprio figlio/a, a partire per le visite programmate e soggiornare presso le strutture e/o anche presso le famiglie individuate;
  2. Prova di selezione Personal Statement
  3. Competenza linguistica (Certificazioni QCERT) e Competenze Tecnologico – Informatiche (Certificazione ECDL)
  4. Merito scolastico complessivo desumibile dalla media dei voti dello scrutinio dell’anno precedente con particolare attenzione al voto di inglese.

Rispetto al punto n. 2 è bene evidenziare, che oltre alle competenze culturali l’alunno dovrà dimostrare di essere una persona socievole, creativa, dinamica, estrosa e molto volenterosa, a questo scopo l’ultima fase della selezione prevede la produzione di un Personal Statement da svolgere a scuola durante una sessione di lavoro la cui data sarà comunicata in seguito.

A parità di punteggio finale si darà precedenza ad alunni di famiglie con reddito più basso come desumibile da ISEE.

Ricapitolando, quindi, la selezione si articolerà, in tre fasi:

  1. Presentazione delle domande di partecipazione sottoscritte dai genitori;
  2. Compilazione di una graduatoria delle medie dei voti più alte nello scrutinio finale dell’anno precedente, con particolare attenzione al voto d’inglese ed al possesso di certificazioni linguistiche ed informatiche
  3. Produzione di un Personal Statement

 

 CRITERI SELEZIONE DOCENTI PER LA FORMAZIONE

I criteri di selezione, determinati in ordine di priorità, sono:

  1. Partecipazione alla fase progettuale;
  2. Frequenza a corsi specifici di formazione Erasmus+;
  3. Certificazioni e Competenze linguistiche;
  4. Partecipazione e presenza alle attività scolastiche e collegiali.

CRITERI SELEZIONE DOCENTI ACCOMPAGNATORI

I criteri di selezione, determinati in ordine di priorità, sono:

  1. Partecipazione alla fase progettuale;
  2. Frequenza a corsi specifici di formazione Erasmus+;
  3. Certificazioni e Competenze linguistiche;
  4. Precedenti esperienze di tutoraggio e accompagnamento studenti, anche all’estero;
  5. Competenza nella gestione e nel supporto ad alunni non vedenti;
  6. Partecipazione e presenza alle attività scolastiche e collegiali.